FANDOM


Paperino e il vaso rosso dei Ming è una storia Disney di 59 tavole scritta da Luciano Bottaro e disegnata da Luciano Bottaro e Tiberio Colantuoni.

È stata pubblicata per la prima volta in due parti sui numeri 1015 e 1016 di Topolino dell'11 e 18 maggio 1975.

Trama Modifica

Prima parte Modifica

Mentre sta spolverando le antichità cinesi di Zio Paperone, Paperino da una testata contro un prezioso vaso rosso dei Ming mandandolo in frantumi.

Ripresosi dal colpo, trova accanto a sé Pa-Per-Ling, antico filosofo cinese che si rivela disposto ad aiutare Paperino nella ricerca di un vaso da sostituire a quello rotto.

Giunto in Cina attraverso un buco apparso magicamente sulla parete del deposito, Paperino si reca presso la dimora del mandarino Cian-Cia-Nin per acquistare un vaso. Appreso che il cinese è disposto a vendere il vaso per mille monete d'oro, Paperino è costretto a partecipare ad una sfida di lotta libera per cercare di ottenere il denaro.

Una volta comprato il vaso, tenta di far ritorno a Paperopoli via mare, ma la nave sulla quale viaggia viene attaccata da un mostro marino e lui viene divorato.

Seconda parte Modifica

Risputato a bordo di una nave di pirati, Paperino vivrà una breve serie di buffe e strane vicende prima di risvegliarsi nel deposito scoprendo di aver sognato tutto.

Unica cosa realmente accaduta della vicenda è la rottura del vaso e per questo Paperino dovrà subire l'ira di Paperone e sarà costretto a lavorare gratis fino al risarcimento del danno.

Note Modifica

La storia è nota anche col titolo Paperino e il vaso dei Ming.

Altre pubblicazioni italiane Modifica